Log in

A+ A A-

Codice Etico

 

In data 28 novembre 1996 è stata costituita un'Associazione privata denominata "ASSOMUSICA Associazione fra produttori e organizzatori di spettacoli musicali".

Con ATTO sottoscritto dai soci fondatori in data 28 novembre 1996 è stata costituita un'Associazione privata denominata "ASSOMUSICA Associazione fra produttori e organizzatori di spettacoli musicali".
L'Associazione ha come scopo quello di salvaguardare e migliorare la professionalità e l'immagine della categoria dei produttori ed organizzatori di spettacoli musicali dal vivo e di coloro che si occupano imprenditorialmente dell'organizzazione, allestimento e coordinamento di tournée musicali. 
A tal proposito, in attuazione di quanto previsto dallo STATUTO con il presente atto, che ne costituisce parte integrante, si stabiliscono le norme di comportamento che gli associati con l'iscrizione all'Associazione si impegnano ad osservare nella condivisa opinione che una condotta non deontologicamente corretta lede il funzionamento dell'Associazione e, soprattutto, l'immagine di tutta la categoria imprenditoriale nei confronti della pubblica opinione, del legislatore e della Pubblica Amministrazione.
1) Gli associati, come imprenditori operanti nel settore dell'organizzazione di spettacoli musicali dal vivo, si impegnano:
a) ad applicare leggi, regolamenti e contratti di lavoro, con particolare riferimento a tutta la normativa in merito alla vigilanza sulla sicurezza dei luoghi di pubblico spettacolo, alla prevenzione degli incendi, degli infortuni e dell'inquinamento ambientale, incluso quello acustico;

b) a favorire la crescita professionale dei propri collaboratori e a salvaguardare sempre la sicurezza sul luogo di lavoro;

c) ad assumere atteggiamenti responsabili, equi e corretti con artisti, agenti, gestori di spazi, operatori del settore svolgenti tutte le attività del processo produttivo, fornitori e concorrenti;

d) a mantenere rapporti corretti e moralmente integri con la Pubblica Amministrazione ed i partiti politici.
2) Gli Associati, nell'ambito dell'Associazione, si impegnano:

a) a partecipare attivamente alle iniziative e dell'Associazione fornendo il proprio contributo anche di critica in modo leale e trasparente;
b) a contribuire alle scelte dell'Associazione avendo di mira gli scopi dell'Associazione e non interessi propri, particolari o diversi;
c) a rispettare le decisioni dell'Associazione;d) a non partecipare ad organizzazioni concorrenti o conflittuali e ad informare tempestivamente l'Associazione di ogni situazione che possa modificare il rapporto con l'Associazione e gli altri Associati.

3) Gli eletti alle cariche sociali si impegnano:

a) a fornire tutti i chiarimenti richiesti in merito alla correttezza del loro comportamento, sia in ambito associativo che nella loro attività professionale;
b) ad assumere gli incarichi al solo scopo di perseguire gli interessi dell'Associazione e non i propri;
c) a mantenere un comportamento equilibrato ed ispirato ad equità nella gestione dell'Associazione;
d) a contribuire a mantenere l'unità della categoria nei confronti dell'esterno senza con ciò limitare il dibattito interno;
e) a non divulgare informazioni conosciute nello svolgimento dell'incarico;
f) a dimettersi dagli incarichi quando la permanenza nella carica possa ledere l'immagine dell'Associazione.