Log in

 facebook 

A+ A A-

18 APP: PERCHE' AIUTARE I GIOVANI

 

In seguito al grave attentato del Bataclan, il Governo Renzi decise che l'Occidente non poteva "contrastare" il terrorismo solo con le armi, ma anche con le armi della cultura, per evitare che a causa del "terrore" i giovani non uscissero più di casa. Il bonus 18enni è stato uno degli strumenti messi in campo a tale scopo e per arricchire il percorso formativo ed umano delle giovani generazioni. Partendo dalla presentazione dei dati, si avvierà una riflessione sui risultati ottenuti nel campo della produzione culturale, attraverso l'intervento degli operatori del settore e delle parti politiche. Sarà dato anche spazio alle esperienze dei giovani.
 
Host: Francesco Prisco - Journalist Il Sole 24 ore
Speakers:
Vincenzo Spera – Assomusica President
Paolo Masini - Special Advisor of the Minister of Cultural Heritage 
Pietro Liuzzi - Member of Italian Senate, Education Committee (Gruppo Misto Party)
Roberto Rampi – Member of Italian Chamber of Deputies, Culture Committee (PD Party)
Stefano Lionetti - CEO TicketOne (5 minuti di presentazione)
Alberto Fumagalli - CEO & Founder Nameless Music Festival (5 minuti di presentazione)
Riccardo Castagnasso – Student

 

 

https://youtu.be/tAcooaSzRvQ

Media

Last modified onGiovedì, 30 Novembre 2017 12:12