Log in
A+ A A-

Assomusica

Website URL:

KuTso, a loro il Premio Assomusica. "E adesso, vogliamo tutto"

Tra le Nuove Proposte del Festival, i KuTso sono la grande rivelazione. Hanno ricevuto il premio Assomusica 2015 dalle mani del suo presidente, Vincenzo Spera: è il riconoscimento all'originalità e alla capacità di saper emozionare mostrata sul palco dell'Ariston con la loro "Elisa". "La tappa a Sanremo è stata insperata, non chiedevamo nulla di particolare. La nostra esperienza d'altronde è prevalentemente live: nel 2014 abbiamo fatto oltre 100 concerti...". E adesso cosa sognate? "Tutto: donne, successo, piscine, elicotteri, viaggi gratis". Una conferma: con i KuTso vince sempre l'ironia.

Intervista di Alessandra Vitali
Riprese e montaggio di Fabio Butera

Premio Assomusica Sanremo 2015 ai Kutso

Consegnato oggi pomeriggio ai Kutso il “Premio Assomusica 2015” presso la Sala Stampa del Teatro Ariston di Sanremo.

Conferito da Assomusica (Associazione Italiana degli Organizzatori e Produttori di Spettacoli Musicali dal Vivo) e consegnato dal Presidente Vincenzo Spera, il riconoscimento premia l’originalità e la capacità di saper emozionare mostrata dai Kutso nel corso dell’esibizione dal vivo sul palco dell’Ariston, tra gli otto giovani in gara al 65° Festival della Canzone Italiana.

Kutso “succede” ad artisti “lanciati” proprio da Sanremo: Rocco Hunt, Arisa, Nina Zilli, Raphael Gualazzi, Marco Guazzone e il Cile, che si sono aggiudicati il Premio nelle precedenti edizioni. I Kutso hanno partecipato alla 65a edizione del Festival di Sanremo con il brano “Elisa”, tratto dal loro album “Musica per Persone Sensibili”.

Medimex 2014

La Comunità Europea e gli Enti locali: sostegno ai giovani talenti per il futuro della musica dal vivo in Italia.

 

Sabato 1 novembre  ORARIO: 12:00 > 13:00  LOCATION: Hall 3

RELATORI:

  •  Corinne Rigaud Responsabile del programma Creative Europe - Cultura Direzione Generale 'Education and Culture'
  •   Vincenzo Spera Presidente Assomusica
  • Carmelo Grassi Presidente del Consorzio Teatro Pubblico Pugliese

NB Al termine dell'incontro Corinne Rigaud incontrerà gli Associati Assomusica per fornire loro informazioni ed indicazioni utili qualora fossero interessati a sottoporre eventuali idee progettuali da presentare alla Commissione Europea per accedere ai finanziamenti previsti dal programma "Europa Creativa" 2014 - 2020

Evento organizzato con il contributo tecnico di Euradia International

Decreto palchi

Cari Colleghi,

allegato alla presente mi pregio inoltravi il decreto in oggetto, emanato dal Ministro del lavoro e delle politiche sociali di concerto con il Ministro della salute e pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale di oggi.

Si conclude così un percorso iniziato esattamente un anno fa con il “Decreto del Fare” che sanciva la necessità di una norma che tenesse conto delle particolari esigenze connesse allo svolgimento della ns. attività.

Una tappa importante che ci consente di uscire da un lungo periodo di incertezze che dal 12 dicembre 2011 hanno visto il nostro lavoro quotidiano minato da interpretazioni e confusioni che hanno messo a dura prova le nostre aziende.

Un traguardo raggiunto che ci vedrà ancor di più impegnati per una migliore applicazione del decreto, ad eliminare alcune inevitabili interpretazioni non univoche ancora presenti e per la creazione di ulteriori percorsi che possano consentirci di lavorare in condizioni sempre più consone alle nostre peculiarità. Paolo De Biasi, il sottoscritto ed i nostri consulenti saranno a vs. disposizione per qualsivoglia vostra necessità.

Credo comunque che per la prima volta nella storia della nostra Associazione un decreto abbia accolto le nostre istanze e che gli Uffici del Ministero del lavoro e Istituzioni locali dello Stato si siano confrontate con noi, recependo l’essenza delle nostre problematiche.

Per la prima volta si è parlato per il nostro settore di specificità e semplificazione. Una importante conquista culturale.

Tutto questo è stato possibile grazie ad un forte ed estenuante lavoro di squadra e voglio qui ringraziare tutti coloro che in qualche modo si sono adoperati nell'interesse di Assomusica, a cominciare dall’on. Jole Santelli che per prima ha dato il via a questo percorso, gli associati Paolo De Biasi e Alberto Artese, per l'incessante e costante impegno quotidiano in raccordo con il sottoscritto, Enzo Milani, la ASL di Milano, il Comune di Bologna con l’ing Monaco, i consulenti dello Studio Verbaro, l’associato Enzo Bellavia per il suo contributo ad una più rapida pubblicazione del decreto, i funzionari del Ministero del Lavoro e tutti coloro che in qualche modo si sono adoperati nell'interesse di Assomusica.

Affettuosi saluti.

Vincenzo Spera

 

Decreto palchi

Gazzetta Uffuciale del 8.8.2014

Ministero del Lavoro

 

Subscribe to this RSS feed

Milano Music Week 2018

Da Paganini ai talent – Panel Assomusica al MMW2018

Da Paganini ai talent – Come si è evoluto il management dell’artista presented by Assomusica Associazione