Log in
A+ A A-

Su Affari e Finanza di Repubblica Vincenzo Spera spiega la crescita del mercato live

Il mercato della musica dal vivo è fruttato nel 2014 più di 31 milioni in più rispetto al 2011. E' una crescita che, come ha spiegato il presidente di Assomusica Vincenzo Spera intervistato dall'inserto di La Repubblica Affari e finanza, può ancora aumentare. "Lo spazio per sviluppare il mercato c'è, soprattutto se si pensa che negli ultimi tre anni il mercato è cresciuto del 40 per cento". I segnali di crescita passano attraverso il mercato dello streaming, a + 63 per cento, ma sale anche la vendita di vinili e cd.

Aiutano, ovviamente, gli spazi che ha l'Italia, come l'Arena di Verona e il Circo Massimo a Roma e sono particolarmente interessanti per il pubblico internazionale, come commenta Spera. E' inoltre da sottolineare, continua il presidente di Assomusica, che riguardo ai biglietti " abbiamo in media i prezzi più bassi di tutta Europa".