Log in

A+ A A-

Ecco l'agenda dell'IPM, incontro per i professionisti al margine di ILMC

ILMC 29 Association Summit

 

10:30 – 16:00

Martedì 7 marzo

Royal Garden Hotel

Londra

 Partecipano

 

Rachel Parker, Association of Event Venues (UK)

Paul Reed, Association of Independent Festivals (UK)

Vincenzo Spera, Assomusica Associazione (Italy)

Jens Michow, BDV (Germany)

Paul-Henri Wauters, De Concert! (France)

Nancy Skipper, EAA / NAA (UK)

Olivier Toth, IMMF (Luxembourg)

Jake Beaumont-Nesbitt, IMMF (UK)

Joppe Pihlgren, Liveusik Sverige (Sweden)

Karsten Schölermann, LiveMusikKommission e.V. (Germany)

Neill Dixon, Music Canada Live (Canada)

Fiona McGugan, Music Managers Forum UK (UK)

Adam Webb, Music Managers Forum UK/FanFair Alliance (UK)

Mark Davyd, Music Venue Trust (UK)

Ben Liss, NACPA (USA)

Anita Debaere, Pearle* Live Performance Europe (Belgium)

Aline Renet, Prodiss (France)

Alp Günal, TESDER (Turkey)

Alan Cutler, The Agent's Association (UK)

Christof Huber, Yourope (Switzerland)

 

 Introduzione

La seconda edizione dell'ILMC Association Summit dà seguito agli sviluppi attuali e ultimi rilevanti per le organizzazioni nel campo della musica dal vivo, a livello nazionale e internazionale. 

L'agenda di quest'anno proporrà argomenti come la salute e la sicurezza ai festival, i problemi di copyright e royalty e nel campo del secondary ticketing, oltre ad aggiornamenti, rapporti e presentazioni di varie associazioni riguardo ai loro risultati e attività. 

Lo scopo principale dell'incontro è di espandere e approfondire lo scambio di informazioni e la comunicazione fra le organizzazioni nell'industria dell'intrattenimento live, condividendo esperienze e conoscenza. 

Ogni argomento sarà presentato dando l'opportunità di una breve sessione di D&R subito dopo, mentre l'incontro si chiuderà con la discussione riguardo al lancio di un gruppo di lavoro interno.

L'incontro sarà coordinato da Manfred Tari (Pop100) e Greg Parmley (ILMC). Ben Delger (ILMC) si occuperà dei verbali da diffondere dopo l'incontro.

Agenda

 10:30 – 10:45: Coffee break

 Arrivo delle associazioni europee. 

 10:45 – 11:00: Speed Dating per i partecipanti

I partecipanti avranno la possibilità di presentarsi prima dell'inizio dell'incontro. 

 11:00 -12:00:  Nuove iniziative e campagne per i festival 

Varie iniziative riguardano salute e sicurezza agli eventi, comprese le aggressioni sessuali. Le prime presentazioni saranno l'introduzione della campagna "Take A Stand", una missione pan-Europea dell'organizzazione Yourope per il coinvolgimento della società civile. 

TESDER presenterà il Simposio sulla sicurezza agli eventi tenuto a Istanbul, in collaborazione con ILNESS, e parlerà del Programma per la certificazione di Istanbul. La Association of Independent Festivals discuterà poi la prevista campagna pubblica per la sicurezza contro le aggressioni sessuali agli eventi, e la lotta perché siano previsti controlli antidroga ai festival. Inoltre, Live Music Sweden terrà il suo rapporto su come comportarsi rispetto a questo argomento, oltre a quanto accaduto di recente in Svezia sui costi della polizia agli eventi.

 12:00 – 12:15: Coffee break

 12:15 – 12:45: Secondary ticketing

Music Canada Live e Music Managers Forum (MMF) UK, presenteranno la campagna FanFair Alliance e parleranno del caso secondary ticketing. E' diventato un argomento fondamentale di conversazione a causa della recente crescita finanziaria, mentre in diversi Paesi sono avvenuti incidenti spiacevoli che hanno raccolto l'attenzione dei media. Questo ha portato all'aumento di regole e leggi contro il mercato secondario non autorizzato. 

12:45-13:30: aggiornamento sulla situazione dei Locali

 LiveKomm, De Concert! e il Music Venue Trust forniranno una panoramica delle loro iniziative in corso che si occupano della tutela dei club musicali di base e locali nei rispettivi territori.

13:30-14:00 Pranzo

14:00-14:30: lettura delle statistiche

Le ultime statistiche CEA/NAA forniranno una panoramica delle prestazioni delle arene di tutto il Regno Unito e dell’Europa, mentre il Music Canada Live discuterà il rapporto annuale, oltre a spiegare le loro strategie per le politiche musicali nelle città canadesi.

14:30-15:00: Da vicinato a diritti dei vicini

Assomusica e BDV uniranno le forze per fornire un aggiornamento sulla loro sforzi per creare una "European Live Music Association" a Bruxelles. Assomusica riferirà inoltre sul suo progetto di creare una “Rete europea per l'Internazionalizzazione dei produttori musicali.”

Alla luce della prossima sessione di "Performance Royalties", uno dei temi più prioritari di questo incontro, BDV introdurrà il loro recente progetto "Agenzia di raccolta per i diritti connessi - Collecting Agency for the Neighbouring Rights (GWVR)", che si rivolge ai promotori europei.

15:00-15:15: Pausa caffè

15:15 - 16:00: Dati, Denaro & Performance Royalties

Il tema della "Collection Societies & performance royalties" è apparso all'ordine del giorno del vertice dell'Associazione nel 2016, e lo sarà anche quest'anno. Il NACPA affronterà questioni riguardanti i ”single license rates", mentre l’IMMF si occuperà dell’ID delle parti interessate e dell'estrazione di un maggior valore dalle esibizioni dal vivo attraverso l'uso efficiente dei dati.

15:45-16:00: Conclusioni e prossime tappe

Conclusione della giornata, una breve discussione su come le associazioni di musica dal vivo potrebbero comunicare meglio, e se vi è la necessità di un gruppo di lavoro o un forum per le associazioni.