facebook   Ita FlagUK flags
A+ A A-

Il programma della MILANO MUSIC WEEK, dal 20 al 26 novembre a Milano! Tanti gli incontri con gli artisti: FRANCESCA MICHIELIN (curatrice speciale), MANUEL AGNELLI, ARIETE, ANGELINA MANGO, TOMMASO PARADISO, CCCP – FEDELI ALLA LINEA, MOTTA e tanti altr

MILANO MUSIC WEEK

promossa da Comune di Milano - Assessorato alla Cultura,

ASSOCONCERTI, ASSOMUSICA, FIMI, NUOVO IMAIE e SIAE

 

FRANCESCA MICHIELIN è la curatrice speciale che affianca Nur Al Habash

in questa imperdibile settimana dedicata alla musica e ai suoi protagonisti

 

TANTI INCONTRI TEMATICI CON GLI ARTISTI ORGANIZZATI DALLA MMW

FRANCESCA MICHIELIN, MANUEL AGNELLI, ARIETE,

ALFA, ANGELINA MANGO, TOMMASO PARADISO

NEFFA, ELE A, THRU COLLECTED, DEVENDRA BANHART,

CCCP – FEDELI ALLA LINEA, YENDRY, AKA 7EVEN, MOTTA, PAOLA IEZZI, GUINEVERE

 

SHOWCASE E DJSET

NERISSIMA SERPE, GIOLÌ & ASSIA, SILENT BOB e altri

 

PANEL SULL’ATTUALITÀ E IL FUTURO DEL MUSIC BUSINESS

Mercoledì l’esclusiva fireside chat con LYOR COHEN, Global Head of Music YouTube

Venerdì il panel con AMADEUS sul prossimo Festival di Sanremo

 

TORNERIA TORTONA sarà il quartier generale degli eventi MMW23

Ospiterà i panel sul music business, talk con gli artisti, workshop,

djset, showcase, party, un’area coworking aperta tutto il giorno,

il corner di RTL 102.5 che trasmetterà in diretta, le feste di apertura e chiusura

 

È attivo il contest “Suona alla Milano Music Week”

powered by main sponsor UniCredit, UniCredit Allianz Vita e UniCredit Allianz Assicurazioni

rivolto agli artisti emergenti per esibirsi live alla festa di chiusura

 

IN TUTTA MILANO proiezioni, presentazioni di libri, party, dj set e tanti live

 

Meeting internazionali con i delegati delle maggiori realtà musicali

che si ritrovano da tutto il mondo nella Music City

 

Programma completo su www.milanomusicweek.it e www.yesmilano.it

CARTELLA STAMPA

 

 

Torna a Milano dal 20 al 26 novembre, completamente rinnovata, la MILANO MUSIC WEEK, con un quartier generale totalmente dedicato in Torneria Tortona, che diventerà il punto di riferimento per il pubblico e gli addetti al settore, ospitando uno spazio di coworking, panel, incontri con gli artisti, workshop, percorsi tematici, party, djset e showcase tutti giorni.

 

Un’edizione ricca di contenuti sviluppati dalla Milano Music Week, promossa e fortemente voluta da Comune di Milano - Assessorato alla Cultura, ASSOCONCERTI, ASSOMUSICA, FIMI - Federazione Industria Musicale Italiana, NUOVO IMAIE e SIAE - Società Italiana degli Autori ed Editori, con il patrocinio del Ministero della Cultura, sotto la direzione artistica di Nur Al Habash(direttrice della Fondazione Italia Music Lab) e con la curatela speciale di FRANCESCA MICHIELIN. La poliedrica artista, cantautrice e polistrumentista, conduttrice con all’attivo due edizioni di X Factor, scrittrice, podcaster di successo con il suo Maschiacci, curerà una serie di eventi all’interno del palinsesto.  

Main sponsor di questa edizione sono UniCredit, UniCredit Allianz Vita e UniCredit Allianz Assicurazioni. 

 

Giuseppe Sala, Sindaco di Milano: «Il legame di Milano con la musica è forte e radicato nel tempo. Dalla lirica alla musica classica, dalla leggera a quella pop, al rock, al rap: non c'è genere musicale che non abbia trovato nella nostra città il luogo adatto in cui svilupparsi e farsi conoscere al grande pubblico, qualsiasi momento storico si voglia considerare. Sono certo che la Milano Music Week celebrerà anche quest'anno questo rapporto speciale, valorizzando musicisti, interpreti e tutte le professionalità del mondo dell'industria musicale, attraverso incontri, dibattiti e riflessioni coinvolgenti».

 

Tommaso Sacchi, Assessore alla Cultura del Comune di Milano: «Tutte le energie musicali della città convergono nella prossima edizione della Music Week, che è quest’anno ancora più ricca, diffusa, e sempre più affermata a livello nazionale. Un grande in bocca al lupo alle curatrici, a Nur Al Habash e in particolare a Francesca Michielin, che per la prima volta partecipa alla costruzione del programma della week milanese: un programma che, anche in questa nuova edizione, riguarda tutta la filiera musicale, dagli artisti ai tecnici, dalla produzione all’editoria, per abbracciare un mondo che a Milano trova e ha sempre trovato spazio, risorse e talenti per crescere, in Italia e all’estero».

 

Francesca Michielin, curatrice speciale: «In quanto musicista e artista italiana, alla Milano Music Week vorrei puntare i riflettori sul ruolo delle artiste donne in un ambiente discografico in cui purtroppo non sono ancora abbastanza protagoniste. Mi piacerebbe non solo creare occasioni di confronto e dialogo su ciò che accade alla musica scritta e prodotta da donne, ma anche dare ampio spazio alla riflessione sulla difficoltà di essere donne in un mondo musicale che non sempre ha tempo per accogliere una maternità, ad esempio. Per la prima volta porterò MASCHIACCI a teatro e, sempre per la prima volta, parlerò di musica e testi musicali con l’obiettivo di riflettere ancora una volta sulla potenza del linguaggio e il peso delle parole».

 

Nur Al Habash, Direttrice Artistica: «La Milano Music Week quest’anno fa un salto di qualità: un vero e proprio quartier generale con più sale a disposizione, tantissimi partner e sponsor che si sono uniti per la prima volta alla manifestazione e tanti ospiti prestigiosi. Siamo particolarmente orgogliosi nel vedere organizzazioni internazionali della musica che scelgono la Week come occasione di incontro tra i propri membri, a dimostrazione che l’evento sta diventando via via sempre più attraente anche all’estero - così come siamo orgogliosi nel vedere quanti attori cittadini hanno contribuito spontaneamente alla Music Week organizzando eventi imperdibili in tutti i quartieri di Milano. Per questo spero che tutti, appassionati e professionisti della musica, possano ritrovarsi ancora una volta nella nostra Music City per fare rete, confrontarsi, imparare, e ovviamente ascoltare concerti e divertirsi».

 

Annalisa Areni, Head of Client Strategies di UniCredit: «Rinnoviamo con orgoglio il nostro supporto al Comune di Milano e alla Milano Music Week che affianchiamo nuovamente come Main Sponsor, quest’anno in tandem con un partner di prestigio, la joint venture nel settore della bancassicurazione UniCredit Allianz Vita e UniCredit Allianz Assicurazioni, rebrandizzata lo scorso febbraio allo scopo di rendere ancor più evidente il valore della partnership di grande successo. Attraverso la sponsorizzazione vogliamo sottolineare la nostra vicinanza ai giovani e alle loro passioni, alla musica, così come all’arte e alla cultura e intendiamo rafforzare e consolidare il legame culturale e artistico con la città di Milano e la sua gente».

 

Maurizio Binetti, Responsabile Bancassurance Danni e Vita per il Gruppo Allianz e Direttore Generale UniCredit Allianz Vita: «Siamo molto felici e orgogliosi di poter sostenere la settima edizione della Milano Music Week in qualità di Main Sponsor insieme al nostro Partner UniCredit. Un ringraziamento speciale al Comune di Milano per averci dato l’opportunità di esserci in questo importante appuntamento dedicato alla musica italiana, al fianco dei giovani talenti e degli artisti più amati. Per noi sarà un prezioso momento di incontro e l’occasione per dare ancor più visibilità delle nostre due Joint Venture UniCredit | Allianz alle generazioni più giovani come a quelle meno giovani, entrambe appassionate di musica. Poterlo fare a Milano, città protagonista da sempre di concerti e appuntamenti musicali importanti e dove la nostra realtà è nata e cresciuta con successo, rappresenta un evento speciale cui non poter mancare».

 

CASA MILANO MUSIC WEEK (Torneria Tortona, via Tortona, 32) ospiterà da lunedì 20 novembre a venerdì 24 novembre nell’ampia sala UniCredit Hub e nella Sala Spera, dedicata a Vincenzo Spera, presidente di Assomusica scomparso prematuramente quest’anno, i panel sul music business.

SIAE per la prima volta organizzerà i Siae Music Awards rivolti ad autori ed editori, per celebrare la creatività autorale della musica italiana, inoltre, in collaborazione con YouTube, spiegherà ai songwriter i migliori trick per usare la piattaforma, Nuovo Imaie esplorerà a fondo il tema dei diritti connessi, FIMI restituirà una fotografia dello stato dell'industria discografica e organizzerà la fireside chat con Lyor Cohen (Global Head of Music YouTube), Assomusica affronterà il tema attuale del Codice dello Spettacolo e dell'internazionalizzazione, mentre AssoConcerti discuterà con alcuni grandi promoter presente, passato e futuro del live in Italia.

Assieme ai promotori, anche i partner della Milano Music Week A.F.I. Associazione Fonografici Italiani, EMUSA, Evolution, FEM Federazione Editori Musicali, PMI - Produttori Musicali Indipendenti e SCF arricchiranno il programma con tantissimi talk, che spazieranno dalla realtà aumentata, al diritto d'autore, dalle royalties delle soundtrack, fino ad arrivare ai nuovi mestieri della discografia.

Lunedì 20 novembre l’incontro “Il 2024 della musica italiana: previsioni e aspettative” con i promotori e Gianmarco Mazzi, Sottosegretario di Stato al Ministero della Cultura, costituirà il keynote dell’edizione.

Venerdì chiuderà la settimana di panel “Il Sanremo che verrà: Amadeus racconta il prossimo Festival”.

 

Durante il weekend, alla mattina ci saranno gli incontri educational pensati per studenti, appassionati e chiunque voglia entrare nel mondo della musica. Quest’anno, oltre al Master in Comunicazione Musicale/ALMED (Università Cattolica), che parteciperà attivamente con i suoi studenti e organizzando open lecture, e a SAE Institute, si aggiungono come educational partner Scuola Mohole, Scuola APM e Alma Mater Studiorum - Università di Bologna.

 

Imperdibili gli incontri con gli artisti firmati Milano Music Week, in cui il pubblico conoscerà più da vicino i propri idoli con talk tematici che offrono nuove prospettive (la maggior parte dei quali saranno in Torneria Tortona): FRANCESCA MICHIELINregistrerà una puntata speciale del suo podcast Maschiacci al Teatro Filodrammatici, MANUEL AGNELLI ripercorrerà la sua carriera eclettica in uno scenario discografico in costante mutamento, ARIETE sarà protagonista di un podcast registrato dal vivo al Teatro Filodrammatici, ALFA, protagonista di un’ascesa nel pop italiano, ci parlerà di canzoni d’amore, ANGELINA MANGOracconterà le diverse fasi del suo percorso fino ad arrivare a questo momento d’oro, TOMMASO PARADISO partirà dal suo ultimo album per delineare la sua espressione artistica, NEFFA e ELE A si confronteranno su 50 anni di Hip Hop italiano, il collettivo THRU COLLECTED con l’incontro “Se i fan diventano musicisti” affronterà i cambiamenti che la diffusione dell’A.I. porta nella musica e più in generale nella creatività, l’ospite internazionale DEVENDRA BANHART si racconterà al Museo del Novecento intervistato dalla cantautrice GUINEVERE, con un talk al Teatro Fontana i CCCP – FEDELI ALLA LINEA celebreranno 40 anni dall’uscita del loro primo EP raccontando il percorso che li ha portati a risvegliare la “cellula dormiente”, YENDRY racconterà la sua ascesa nel panorama discografico internazionale, AKA 7EVEN parlerà dell’importanza di costruire una carriera autentica, MOTTA traccerà il suo nuovo inizio, l’eredità queer di Raffaella Carrà verrà narrata da PAOLA IEZZI e FABIO CANINO, autore del libro “RaffaBook. Più che un libro, uno show del sabato sera”. EMI Records Italy, che festeggia la sua rinascita alla MMW, porterà nell’headquarterNERISSIMA SERPE.

 

Ogni giorno in Casa Milano Music Week ci saranno party e tante altre iniziative presentate dagli sponsor!

Lunedì 20 novembre si terrà la festa di apertura presentata da TicketOne con special live guest Angelina Mango. TicketOne sarà inoltre protagonista di un talk su come promuovere gli eventi di musica live e ingaggiare la Gen Z su TikTok, previsto per giovedì 23 novembre.

Martedì Vevo, il più grande network di video musicali al mondo, racconterà la propria piattaforma, che offre agli artisti un incomparabile supporto promozionale in ogni fase della loro carriera.

Mercoledì YouTube organizzerà workshop dedicati a songwriter e producer per utilizzare al meglio la leva promozionale della piattaforma e interagire con colleghi musicisti e con i fan.

Sempre mercoledì, Spotify porterà alla MMW e per la prima volta in Italia, un incontro su GLOW, il programma Globale di Spotify dedicato alla comunità di artisti LGBTQIA+. Inoltre, presenterà l’aperitivo con il djset electro indie di GIOLÌ ASSIA.

Giovedì sarà il turno di Amazon Music che presenterà un talk che esplora l'innovazione nel mondo del livestreaming, mettendo in luce le nuove sfide ed opportunità che permettono agli artisti di entrare in contatto con i propri fan.

Sabato M.A.S.T powered by Believe porterà in Torneria Tortona un talk senza filtri sui nuovi scenari della discografia e a seguire il live showcase con Sick Budd, Silent Bob e altri artisti.

Domenica i main sponsor UniCredit, UniCredit Allianz Vita e UniCredit Allianz Assicurazioni presenteranno la festa di chiusura con special live guest LE VIBRAZIONI (acoustic set). Anche quest’anno si rinnova l’appuntamento con il contest “Suona alla Milano Music Week” powered by UniCredit, UniCredit Allianz Vita e UniCredit Allianz Assicurazioni, che permetterà a giovani artisti e talenti di esibirsi alla festa di domenica. Iscrizioni aperte fino al 16 novembre. I tre sponsor regaleranno inoltre alla città di Milano uno speciale tram storico, appositamente allestito in chiave musicale, che porterà per le strade del centro diversi concerti e dj set durante le giornate di martedì 21, mercoledì 22 e giovedì 23 novembre dalle 16.00 alle 21.00.

 

Casa Milano Music Week sarà aperta tutto il giorno dalle ore 10.00, con area lounge, bar, spazi adibiti al coworking e soprattutto al networking, per permettere agli addetti del settore di avere uno spazio di appoggio su Milano ma anche per agevolare e stimolare i giovani che si stanno affacciando ora al mondo della musica come professione.

Saranno a disposizione del pubblico per tutta la settimana durante gli orari dei panel, psicologi e psicoterapeuti del progetto Restart – A Safe Space for Music Minds, nato con l’obiettivo di proteggere musicisti e addetti ai lavori dell’industria musicale in momenti di crisi.

RTL 102.5 trasmetterà quotidianamente in diretta da Torneria Tortona. Radio ufficiale della Milano Music Week, è la radio più ascoltata in Italia, in diretta 24h su 24 / 365 giorni all’anno, con musica, informazione e intrattenimento, sempre vicina alla gente, e accompagnerà gli ascoltatori nella settimana della musica.

 

Il Distretto Tortona ospiterà anche Linecheck Music Meeting and Festival (BASE, via Bergognone, 34), prodotto da Music Innovation Hub e Main Content Partner della MMW. Il tema di questa nona edizione è #ManyKisses, concepito per celebrare la diversità e la molteplicità della musica, una comunità “poliamorosa” che cresce attraverso il dialogo continuo tra i suoi membri. Un omaggio all'eccezionale unione creativa di Cristina Moser e Maurizio Arcieri, noti come Krisma, duo tra i più rivoluzionari della scena musicale italiana. Tra gli artisti che si esibiranno Marta Salogni e Francesco Messina, Daniela Pes (Targa Tenco come Migliore Opera Prima), Post Nebbia, 72 HOUR POST-FIGHT, System Olympia e moltə altrə. Linecheck connette Milano alla comunità internazionale con il suo programma di talk ricco di ospiti internazionali, una vera e propria finestra sul panorama musicale mondiale. Tra i momenti dedicati alla industry internazionale, "Music Moves Europe: Dialogue on Music #2", parte delle Dialogue Sessions, una serie di 10 appuntamenti coordinati dalla Commissione Europea. Si terrà inoltre sempre a Linecheck il Kick Off Meeting di Music Tech Europe Academy, programma di accelerazione paneuropeo per innovatori e innovatrici del music tech, startup, imprenditori e imprenditrici, e PMI, cofinanziato dall'Unione Europea e coordinato da Music Innovation Hub.

 

Quest’anno la percezione della Milano Music Week come punto di ritrovo per l’industria musicale europea è ancora più evidente, con i delegati delle maggiori realtà musicali del mondo che si ritrovano nella Music City.

Tra le conferenze più rilevanti, Music Minds, il più importante convegno sul diritto d’autore musicale (che lo scorso anno si è svolto a Parigi), organizzato da ICMP International Confederation of Music Publishers, l’organismo globale per l’industria dell’editoria musicale, e coordinato da FEM, e EMEE - European Music Exporters Exchange con i rappresentanti di Music Export europei, coordinata da Italia Music Export.  

 

I media partner di questa edizione sono: Rockol, il riferimento online per la musica in Italia, che approfondirà le tematiche del music business durante dei talk speciali a Base Milano oltre ad incontri con artisti sulla salute mentale, seguiti da una serata di showcase dedicata ad artisti emergenti all’Arci Bellezza di Milano; Rolling Stone, la media company dedicata alla musica, al cinema e alla pop culture più influente del mondo con oltre 50 anni di storia, che seguirà da vicino gli eventi in Torneria Tortona;Rockit, dal 1997 testata di riferimento della nuova musica italiana, che dialogherà con alcuni dei nuovi artisti più amati della scena musicale; Cosmopolitan, il magazine che si rivolge alle nuove generazioni nel pieno dell’età delle scelte, che dialogherà con giovani artiste e con i protagonisti del mondo della musica; belive, punto di riferimento per la Generazione Z in tema di viaggi e musica, che organizzerà anche un djset speciale in una secret location in Darsena; Mi-Tomorrow, l’unico giornale gratuito del pomeriggio a Milano, che anche quest’anno realizzerà la guida ufficiale cartacea degli eventi della settimana; Cromosomi, il portale online dedicato alla musica attuale, che seguirà gli eventi nell’headquarter per raccontarli al proprio pubblico di appassionati; Billboard Italia, l’edizione italiana del più noto magazine musicale al mondo, che sarà presente quotidianamente in Casa Milano Music Week.

Radio ufficiale RTL 102.5.

 

Come ogni anno, a completamento del programma di panel e talk organizzati dai promotori, dai partner e dagli sponsor, la città di Milano ha risposto con entusiasmo alla chiamata e molte realtà hanno organizzato eventi speciali intorno alla Milano Music Week.

Etichette discografiche e aziende che ruotano attorno all’industria musicale organizzeranno degli open day durante i quali curiosi e appassionati potranno visitare i loro uffici. Tra queste Warner Music Italy e Warner Chappel apriranno i loro uffici per il workshop “Come nasce una canzone”, INRI Classic presenterà il nuovo creative studio dedicato alle performance, Carosello Records organizzerà nella sede di Est Radio “Carosello Fest – Musica, birrette e chiacchiere intelligenti”, Sony Music Publishing Italia metterà a disposizione per un confronto i suoi A&R e produttori, Sony Music Italy & Buxus Records presenteranno in concerto Francesco Libetta plays Ezio Bosso, Universal Music incontrerà la comunità Kayrós di don Claudio Burgio.

Tantissime le location coinvolte in tutta Milano, come Mare Culturale Urbano con laboratori, talk e live, Santeria Toscana 31 con una fitta programmazione musicale, Spirit de Milan con serate di ballo e la presentazione del nuovo album di Grazia di Michele e Giovanni Nuti omaggio a Tenco e Dalida, Hard Rock® Cafe Milan con i suoi Music Brunch. Ci saranno incontri speciali comeVillabanks con il Quartetto Indaco alla Triennale Milano, presentazioni che coinvolgono il cinema, i libri e l’arte, come al Cinemino la proiezione speciale di "Cocoricò Tapes" sulla discoteca più famosa d’Europa negli anni '90, a Feltrinelli di Piazza Piemonte la presentazione del nuovo libro di Stefano Senardi con Manuel Agnelli, Mauro Pagani e Michele Serra, al Mercato Centrale l’incontro con la creatrice di Libri belli Livia Satriano su una carrellata di titoli (e copertine) a tema “musicale”, allo Spazio Ex Fornace la mostra dedicata ai The Who “Who Are You”.

Tra i talk e i workshop: Italia Music Export ha organizzato a LePark il primo songwriting camp italiano in collaborazione con She Is The Music e altri cinque music export office, per dare spazio e visibilità alle donne nell'industria musicale, alla Sound Faktory di JOE T VANNELLI i dj di tutte le età troveranno il luogo ideale dove formarsi con masterclass di mixaggio e produzione musicale, da Apple Piazza Liberty un incontro con l’artista Raissa Pardini, all’Arci Bellezza il talk “Il concerto che vorrei” organizzato da KeepOn LIVE per realizzare concerti sempre più accessibili e inclusivi, alla IULM AI Lab il laboratorio “Creare musica con AI: workshop con Alex Braga”. 

Nelle prestigiose Gallerie d’Italia Milano, con il progetto Open Machine, Vittorio Cosma porterà il pubblico a contatto con i meccanismi della creazione musicale. Non mancherà sabato il Discontinuo Vinyl Market in Cascina Nascosta per tutti i gusti e tutte le età. 

 

Il sito della Milano Music Week conterrà tutti gli eventi e le informazioni su come prenotarsi o come acquistare i biglietti. 

 

L’immagine della Milano Music Week 2023 è curata da Pop-Eye Studio.

 

Con il supporto di YES MILANO www.yesmilano.it

 

Si ringraziano i technical partners Torneria Tortona, Archiproducts, Santeria. Si ringrazia l’hospitality partner 21 House of Stories Hotel.

 

Sito www.milanomusicweek.it

FB milanomusicweek1

IG milano_music_week

TikTok milano.music.week

Twitter milanomusicweek

Linkedin Milano Music Week

Spotify Milanomusicweek

 

Milano, 6 novembre 2023

 

 

Ufficio stampa Milano Music Week: Parole & Dintorni Srl (Marta Falcon marta@paroleedintorni.it)

Ufficio stampa Comune di Milano: Elena Conenna elenamaria.conenna@comune.milano.it