Log in

 facebook 

A+ A A-

UK MUSIC CALLS FOR EU ‘TOURING PASSPORT’

L'amministratore delegato della UK Music, Michael Dugher, ha chiesto l'introduzione di un passaporto per la musica dal vivo a livello comunitario per gli artisti britannici per garantire la libertà di movimento dopo che il Regno Unito sarà uscito dall'unione.
In un articolo per HuffPost di venerdì, Dugher  ha invitato il governo britannico a porre fine all'incertezza e alla mancanza di chiarezza affrontando l'attività musicale britannica, invitando i ministri a concordare un accordo per un periodo di transizione entro il 31 dicembre per ridurre al minimo la crisi del settore e per evitare una "scogliera" Brexit nel 2019. 

Clicca qui e leggi l'articolo completo

Last modified onGiovedì, 28 Settembre 2017 19:22